Il Complesso di Legni, Ottoni e Percussioni

La Società Filarmonica Pisana è un'associazione musicale che promuove la musica in varie forme e la compagine stumentale, data dal Complesso di Legni Ottoni e Percussioni, elemento cardine della società, è nata nel 1765 e, a partire da allora, ha accompagnato con la musica tutti i grandi eventi cittadini.
L'organico è articolato tra le sezioni di ottoni, legni e percussioni che formano un'orchestra di fiati, moderna evoluzione della banda sinfonica ottocentesca. Nel Complesso di Legni, Ottoni e Percussioni convivono i membri più anziani, i numerosi appassionati non professionisti e giovani studenti dei vicini conservatori e istituti musicali, dei corsi di alta formazione e, specialmente, della Scuola di Musica della Filarmonica, importante realtà culturale pisana.
Il palcoscenico privilegiato del Complesso sono da sempre le Logge di Banchi, da poco restaurate, dove si celebrano in musica i grandi appuntameti storici nazionali e pisani. Il repertorio spazia dalle trascrizioni di musica sinfonica a quella originale per banda a quella moderna.
L'attività concertistica si arricchisce poi di altri concerti che, per l'importanza dei luoghi, per la ricercatezza e originalità del repertorio e per la particolare cura nell'affrontarlo, rappresentano l'eccellenza nell'attività annuale. L'attività si svolge prevalentemente tra settembre e dicembre e tra marzo e giugno. Le prove si tengono il lunedì e il venerdì dalle 21:15 alle 23:15 nel salone dei concerti della società in via Contessa Matilde 80.
Il Complesso è aperto alla partecipazione, una palestra che accoglie chi vuol mettersi alla prova, ua possibilità concreta di fare musica di qualità insieme che non costa nulla se non costanza ed applicazione. Per partecipare non serve essere professionisti, né diplomati/laureati. Nello spirito societario della Filarmonica si sostengono valori come impegno, modestia e generosità uniti ad un sano e divertente modo di stare insieme.