Iscrizioni ai corsi

Le iscrizioni ai corsi per l'anno scolastico 2019-2020 aprono Lunedì 2 Settembre 2019 presso la Segreteria della Scuola, con apertura nei giorni feriali dalle ore 16:00 alle 19:00.

Le attività didattiche inizieranno lunedì 16 settembre e sarranno così organizzate:

   -  Lunedì 16 Settembre avranno inizio le lezioni dei corsi Principali;

   -  Lunedì 30 settembre avranno inizio presumibilmente le materie Complementari.

Le iscrizioni sono comunque aperte tutto l’anno in orario di segreteria che puoi trovare nella sezione contatti.

All'atto dell'iscrizione ti verrà richiesto:

   -  La compilazione del modulo di iscrizioni firmato (per i minori firmato da  entrambi i genitori o facente veci);

   -  Il versamento della quota annuale di iscrizione e copertura assicurativa (25,00€);

   -  Il versamento della quota di frequenza per il primo mese di lezioni che dipenderà dal corso scelto;

   -  Firma per presa visione del regolamento della Scuola  e del modulo della privacy.

Le quote di frequenza sono da considerarsi una rateizzazione, in nove mesi,  della quota annuale, stabilita dal Consiglio Direttivo della Società Filarmonica Pisana. Per ragioni contabili devono quindi essere versate entro il giorno 15 del mese prececente a quello di riferimento.

Il versamento può avvenire direttamente in Segreteria, oppure mediante bonifico bancario all'IBAN IT14E0200814006000105750520 specificando nella causale il nome e cognome dell'allievo e il periodo di lezione coperto dal pagamento.

Per maggiori dettagli sui corsi e le quote previste per ciascun corso potete consultare la sezione del Corsi.

L'iscrizione ai corsi della Scuola di Musica permette agli allievi di diventare soci della Filarmonica Pisana e pertanto, all'atto dell'iscrizione, ti verrà consegnato una copia del Regolamento della Scuola e sarà possibile prendere visione dello Statuto che tutti gli allievi sono tenuti ad osservare.

Invitiamo i genitori, e chiunque sia interessato, a diventare socio e partecipare attivamente alla vita della nostra Istituzione, unica nel suo territorio per storia e qualità, e che mantiene vivo, tramite la propria opera, un patrimonio culturale dal 1765 .